Una mostra e un nutrito programma di eventi per Horse Museum Foundation che debutta in una manifestazione di cavalli. Infatti finora le mostre e gli eventi si erano svolti in musei per avvicinare gli artisti al mondo equestre mentre ora l’obiettivo è di avvicinare gli sportivi all’arte. E di far appassionare tanti bambini al mondo del cavallo.
Si parte il 13 febbraio, giornata di apertura di Cavalli a Roma, con l’inaugurazione della mostra “La Libertà e il Cavallo” alle ore 11 00. Nella mostra è esposta parte della collezione di Horse Museum con una selezione dei pezzi più originali in cui artisti ed artigiani hanno interpretato il cavallo in modo personale. Da non perdere il ‘cavallo giallo sorridente’, un pezzo di un artigiano di Vancouver (Canada) o i Cavalli e Mariachi messicani (in stile Botero) che sono stati i più amati dai bambini durante una precedente esposizione.
All’inaugurazione presenteremo anche il concorso artistico dedicato ad adulti e bambini e che faremo anche in collegamento con il premio “Horse Emotions”, il vincitore potrà quindi andare a ricevere il premio nella prossima edizione di Fieracavalli a Verona.
Da giovedì tutte le ‘appassionate equestri’ della fondazione intratterranno i bambini con un Quiz per sondare la loro conoscenza del cavallo sportivo ma anche del cavallo nel mondo e nella storia dell’uomo.
Il giorno di San Valentino, venerdì 14 febbraio alle ore 11:00, sarà firmato il protocollo di intesa tra FISE e Horse Museum, che sia di bene augurio come ‘fidanzamento’. Il pomeriggio insieme al Liceo Artistico San Giuseppe di Grottaferrata sarà organizzata una ‘estemporanea di pittura’ con i ragazzi del liceo che ritrarranno a modo loro e con ogni mezzo espressivo, le attività che si svolgono nella sottostante Pony City.
Sabato pomeriggio si potranno fare laboratori creativi con le ragazze della Biblioteca di Rocca Priora che leggeranno storie di cavalli e faranno costruire piccoli cavalli ai bambini. Alle 16 00 del pomeriggio, si potrà incontrare il fotografo Sportivo Massimo Argenziano che racconterà le sue foto esposte in una sezione della mostra dedicata alla fotografia sportiva.
La domenica sarà dedicata al nostro angolo Cinese per ricordare che il 2020 è l’anno della Cultura e del Turismo tra Italia e Cina e che se anche non ci possiamo incontrare di persona non ci dimentichiamo di come stanno lottando contro il Coronavirus.
Sono esposti alcuni pezzi cinesi e una nostra ‘appassionata’ guiderà alla conoscenza dell’arte cinese raccontando storie di cavalli cinesi. Il rapporto fra Cina e Cavalli è così intenso che a questo animali è stato dedicato uno dei segni dello zodiaco dell’oroscopo cinese.

Ecco il programma!

Giovedì 13 FEBBRAIO (dalle 11:00 alle 16:00)

Ore 11:00 – Inaugurazione della mostra “La Libertà e il Cavallo”
Ore 11:00 – Presentazione del premio “Horse Emotions”
Ore 11:00 – Inizio visite guidate alla fiera (Tutti i giorni) e Quiz con premio! (Tutti i giorni)

Venerdì 14 FEBBRAIO (dalle 11:00 alle 16:00)

Ore 10:00 – Estemporanea di pittura con il liceo artistico San Giuseppe di Grottaferrata
Ore 11:00 – Firma dell’accordo F.I.S.E. e Horse Museum con brindisi

Sabato 15 FEBBRAIO (dalle 11:00 alle 16:00)

Ore 11:00 – Laboratorio creativo per bambini con la biblioteca di Rocca Priora
Ore 16:00 – Incontro con il fotografo Massimo Argenziano e presentazione della sua mostra fotografica sulle competizioni sportive

Domenica 16 FEBBRAIO (dalle 11:00 alle 16:00)

Ore 11:00 – Celebriamo l’anno della Cultura Italia – Cina 2020!
Racconti e storie di cavalli Cinesi

Categorie: Blog

DiscoverPlaces

Traveller’s Guide to Italy

Top