Acuto, un incantevole borgo lungo la strada che collega Roma con Fiuggi, in estate si trasforma in una delle capitali della musica con Rassegne come Acuto Jazz e Saltaranta.

Acuto Jazz è un festival di concerti che va in scena dal 1996 con la direzione artistica del pianista e compositore Paolo Tombolesi. Si svolge durante il mese di agosto e nel corso degli anni ha saputo richiamare jazzisti di fama nazionale e internazionale che hanno fatto crescere notevolmente la manifestazione accreditandola come un evento di assoluto valore.

La kermesse ha luogo nell’incantevole cornice di Piazza San Nicola, una terrazza panoramica che si apre sulla Valle del Sacco nel cuore del centro storico di Acuto.

Ogni anno il tema dell’edizione è l’influenza che un determinato stile musicale ha avuto sul Jazz e tale argomento viene scelto di volta in volta dalla direzione artistica.

Nonostante la rassegna ospiti in ogni edizione sempre nuovi artisti, in uno dei concerti serali non può mancare l’Orchestra Jazz del Conservatorio Licinio Refice di Frosinone, che mostra l’evoluzione annuale del complesso musicale.

La rassegna dà spazio soprattutto a progetti di ricerca musicale che fondono l’eleganza del jazz all’energia di altri generi musicali.

Nelle ultime edizioni sono saliti sul palco di Acuto Jazz: la pianista Patrizia Scascitelli, il duo Paola Massero e Gerardo Iacoucci, la formazione di Susanna Stivali, la trombettista Lucia Iannello, gli Ada Montellanico Quartet, la flautista Jennifer Clementi, i Play Verdi Quartet, Randy Roberts and The Capital Strokes, Marco Colonna Trio, Brit in Jazz Quartet, i RadioTrio di Siniscalco, Zanisi e Smimmo, Maurizio Conte nel suo progetto Apurimac e molti altri.

Negli stessi giorni, di pomeriggio, Acuto Jazz va in scena nell’antica chiesetta di San Sebastiano, in Viale Roma, per la presentazione di libri o cd, proiezione di film-documentari inerenti al genere e altri concerti di orchestre.

http://www.acutojazz.it

https://www.facebook.com/acutojazz

Categorie: