Il baccalà è uno dei piatti della tradizione della cucina romana, ma questa particolare ricetta è una variante con patate che prende il nome di “Baccalà alla Pirocca” dal cognome del suo ideatore di Albano Laziale.

Il pesce si cuoce a fuoco lento, preferibilmente in un forno a legna, insieme ad un soffritto di aglio, cipolla e peperoncino. A metà cottura si aggiungono poi le patate. E’ ideale da gustare con un buon bicchiere di vino bianco dei Castelli Romani.

Categorie: