Il museo raccoglie i reperti recuperati durante i lavori per la costruzione del Treno Alta Velocità fra Roma e Napoli. Poiché la linea ferroviaria segue il tracciato delle antiche vie romane sono state trovate diverse stazioni di posta con terme annesse e villaggi pre-romani.
Di particolare pregio un sarcofago romano e parte di un corredo funebre della ‘Fanciulla di Valmontone’ con un pettine in legno e un grande pendente in cuoio e bronzo.

Categorie: