La necropoli di Montelibretti risale ai Sabini, una popolazione precedente quella dei romani, e risale al VII secolo AC. Si trova nel luogo dell’antica città di Eretum (oggi all’interno del CNR) e le tombe sono state scoperte nel 1970.

Molto importante la ‘Tomba del Principe’ sepolto con un ricco corredo di cui sono state rinvenute elementi di un calesse decorato da lamine di bronzo, bardature in bronzo e vasi di bronzo per cavalli, spiedi e alari. Oltre a dignitari e sacerdoti, è stata ritrovata una tomba di un re caratterizzata da un trono di terracotta e dal sacrificio di cavalli.

Categorie: