La produzione del pane era così radicata e diffusa che scandiva il passare delle ore e della giornata. Intorno al 1600 la cultura del pane era così diffusa che il principe Cesarini Sforza lo offrì in dono al Papa che rimase estremamente colpito dal gusto e dal profumo di questo particolare prodotto. La città di Genzano di Roma fa parte dell’Associazione Nazionale Città del Pane e il Pane Casareccio di Genzano è stato il primo pane italiano ad essere insignito del marchio I.G.P. dall’Unione europea.

Categorie: