Colle di Tora si presenta arroccato su una penisola che si protende nelle acque del lago del Turano

Fino al 1864, il sono nome era Collepiccolo, poi mutato in Colle di Tora che richiama THIORA, centro sabino-romano che si trovava proprio in questa area.

Non ci sono molti documenti sulla storia e probabilmente è stato abitato in modo discontinuo nell’alto Medioevo e solo verso il XII-XIII iniziò a formarsi un borgo. Nel 1407 entrò a far parte dei feudi dell’importante famiglia Brancaleone e nella seconda metà del XV secolo divenne proprietà degli Orsini. Nel 1634 subentrò il principe Marcantonio Borghese.

 

Categorie: