L’abitato di Cottanello deve il suo nome alla famiglia degli Aurelii Cottae, un ramo della gens Aurelia, che qui possedeva una grande villa rustica.

Nell’XI secolo l’abitato viene menzionato nel ‘Chronicon Farfense’ come  soggetto a un signore longobardo che poi lo donò all’Abbazia di Farfa. Nel XII secolo entrò a far parte dei domini della Chiesa e dalla metà del Quattrocento fu affidato al controllo degli Orsini. Per due anni è stato in guerra con Rieti per il dominio di Montecalvo, una rocca di grande importanza strategica.

Nel 1572 resistette all’attacco delle milizie spagnole e lanzichenecche reduci dal sacco di Roma. Nel 1799 fu incendiato dai francesi per aver osteggiato le loro idee.

 

Categorie: