Santi Cosma e Damiano si sviluppa su tre livelli che corrispondono a tre epoche storiche diverse. In alto si trova “ventosa” con una torre medievale che guarda tutti i monti e il mare del golfo di Gaeta.

Sulle pendici del monte si trova il centro storico, con la Chiesa di Santi Cosma e Damiano e il Comune in gran parte distrutto durante l’ultima guerra mondiale. Infine c’è il centro abitato nella pianura, vicino alle grandi linee di collegamento verso il mare.

Il territorio suggestivo del centro storico, immerso in una conca e al riparo dai venti del Nord, è caratterizzato da alberi di arancio e di limoni e da qui ci si inoltra direttamente nei viottoli che si snodano tra gli ulivi con i classici muretti a secco che sostengono le terrazze coltivate.

Categorie: