Il 14 Aprile alle ore 11:00 all’interno del Granaio Borghese di Artena si parla di Archeologia e importanti scoperte con l’evento: “Il Museo, patrimonio comune –Dolorose dispersioni, preziosi ritorni e inaspettate scoperte: l’importanza della storia condivisa”

Una manifestazione organizzata dal Museo Civico Archeologico “Roger Lambrechts” di Artena in collaborazione con il Gruppo Archeologico Artena.

L’appuntamento ripercorre la storia di alcuni importanti reperti archeologici recuperati in loc. Piano della Civita. Ripercorreremo 30 anni di scavi insieme al professore e direttore del Museo Massimiliano Valenti, con i racconti delle vicende che hanno portato questi reperti nel nuovo allestimento all’interno del museo, che si arricchisce in questa occasione di un gruppo di preziose monete d’oro del periodo bizantino (VII sec. d.C). Durante la giornata del 14 Aprile saranno esposte per la prima volta al pubblico dai direttori degli scavi archeologici, il professore Jan Gadeyne  e la dottoressa Cecile Brouillard che ne racconteranno i dettagli e la storia.

Saranno presenti all’evento il sindaco di Artena, Felicetto Angelini, il Consigliere delegato al Polo Museale l’avvocato Alessandra Bucci, e il Presidente del Gruppo Archeologico Artena, Patrizio Mele. Alla conclusione dell’evento, il Comune di Artena consegnerà una pergamena ufficiale di riconoscimento per l’importante ruolo svolto nella conservazione di questi reperti che hanno arricchito negli anni il patrimonio culturale del borgo.

Categorie: Blog

DiscoverPlaces

Traveller’s Guide to Italy