Abbiamo avuto l’onore di consegnare il nostro riconoscimento di ‘Town Ambassador’ a Corrado Mattoccia, presidente del Museo del Rugby Fango e Sudore di Artena. Un museo dedicato al rugby che è riconosciuto dalla FIR – Federazione Italiana Rugby. In questi anni ha stretto legami con tutte le istituzioni più importanti del mondo: dal Museo degli All Blacks in Nuova Zelanda a quello inglese del World Rugby Museum di Twickenham, dai comitati internazionali a quelli olimpionici. Il museo di Artena è presente in ogni manifestazione di prestigio ha i propri stand alla competizione del 6 Nazioni dove la scritta ‘Città di Artena’ è comparsa più volte a bordo campo.
Nel 2019 sarà poi presente ai mondiali di rugby che si svolgeranno a Toyota in Giappone e una delegazione del sindaco di Toyota è venuta più volte ad Artena per stringere accordi di cooperazione.

I visitatori del museo vengono da ogni parte del mondo e hanno riempito i ristoranti e
gli alberghi di Artena. Ormai è normale passeggiare per il suggestivo centro storico di Artena, chiamata anche la ‘Città Presepe’ per la sua forma architettonica, ed ascoltare accenti italiani di altre regioni e lingue diverse da quella italiana.

Il Museo del Rugby ha rigenerato il centro storico di Artena e tutti i dintorni rendendoli un punto di interesse per un tipo particolare di turismo che è sempre più in crescita.
Ricordiamo poi che il museo contribuisce alla gestione di un campo da rugby dove i bambini vanno ad allenarsi e a giocare praticamente totalmente spesati. Gli stessi bambini che sono presenti in ogni manifestazione internazionali e ai quali è offerta l’incredibile opportunità di confrontarsi con il mondo da una posizione privilegiata. In questo molto il museo è sempre più integrato con la città entrando a far parte della vita quotidiana delle famiglie.
Penso che Corrado Mattoccia e il Museo del Rugby siano veramente i migliori Town Ambassador, Ambasciatori del loro Paese, che si potessero incontrare e il caso di Artena sarà presto discusso in sessioni di studio sul marketing territoriale.

Categorie: Blog

DiscoverPlaces

Traveller’s Guide to Italy