Disocoverplaces nella “Regione che non c’è” a Larino in Provincia di Campobasso per gli  “Stati Generali del Turismo”, che vede la presenza di Invitalia Molise in una serie di incontri e riunioni dove il tema è la promozione turistica del territorio Molisano.

Una tavola rotonda di imprenditori che hanno a cuore lo sviluppo territoriale e si attivano ad ogni occasione per portare in tavola nuove idee e proposte innovative. E’ il secondo incontro a cui abbiamo partecipato come Discoverplaces, e ci ha sorpreso la grinta con cui il Molise sta cercando di valorizzare la sua industria del turismo, lo vediamo in fiera con i loro stand da sogno e lo vediamo nelle proposte e attività di sviluppo che questa regione propone e valorizza ad ogni incontro. Abbiamo avuto il piacere di incontrare l’assessore alla cultura e turismo del Molise Vincenzo Cutugno, anche presidente dell’associazione Molisani nel Mondo. Un uomo dalla lungimiranza unica, che ha capito il bisogno di entrare in contatto e formare un legame con le terze e quarte generazioni di emigrati, per fargli conoscere la terra tanto amata dai loro bisnonni abbandonata amaramente per un motivo o un’altro, e farli tornare per risvegliare il loro l’Italiano nel loro DNA. Non solo un’opportunità economica per i cittadini dei piccoli borghi del Molise, ma anche una fantastica iniziativa di solidarietà e scoperta delle radici. Il Molise ha capito l’importanza di questo turismo, e dire che siamo sulla stessa lunghezza d’onda è poco.

Non vediamo l’ora di tornare, e chissà, una trasferta in Molise non ci dispiacerebbe.  

Categorie: Blog

DiscoverPlaces

Traveller’s Guide to Italy