18 Ago: Colle San Magno e il suo Museo vivo della Memoria

Una piacevole sorpresa quella di incontrare la direttrice Cecilia Mastrantonio e tutto lo staff del museo durante una delle nostre escursioni fotografiche. Un piccolo gioiello che ha ricostruito la storia della battaglia di Cassino e la vita lungo la Linea Gustav attraverso i racconti di chi ha vissuto quel periodo.

Una ricostruzione storica che poi è diventata anche una ricostruzione della vita delle persone di questa area vicino Cassino dopo la fine della guerra. Una ricerca sulla emigrazione degli italiani in Italia e all’estero che si combina con le nostre analisi e che ci spinge sempre di più a continuare l’azione di creazione di ponti fra persone che hanno legami con la Ciociaria e che vogliono contribuire allo sviluppo locale.

Un ringraziamento della visita e dei loro racconti. Ci sentiremo presto..

 

Guida di Colle San Magno

Il borgo medioevale di Colle San Magno si trova in un piccolo altopiano alle falde occidentali del Monte Cairo a […]