Museo Archeologico di Casamari

Il museo si trova all’interno dell’antico refettorio dell’Abbazia di Casamari e racconta tutto il territorio partendo dalla preistoria: da zanne di elephas antiquus, sepolture dell’età del rame, e ritrovamenti archeologici che possono risalire alle popolazioni degli Ernici e dei Volsci
Si passa poi alla città romana di Cereatae, che è stata attiva fino alle invasioni barbariche del V secolo dC, e nel museo sono esposte epigrafi con dediche all’imperatori Caracalla ed Adriano e una raccolta di oggetti votivi che comprende statue e rappresentazioni di parte del corpo umano per cui si era richiesta una grazia.
Il medioevo è rappresentato da un affresco staccato che rappresenta la decapitazione del vescovo Thomas Beckett, avvenuta nel 1169 a Canterbury.
Il museo comprende anche una collezione di quadri di grandi pittori tra cui Annibale Carracci, il caravaggesco Giovanni Serodine e Francesco Solimena.

Guides:
Guida di Veroli

Guida di Veroli

Veroli si trova su un rilievo dei monti Ernici e la Rocca di San Leucio, il suo punto più alto, […]