Auspicabile Design sostenibile: una piscina sul tetto di Milano

Una piscina di design sulla terrazza di Palazzo di Corso Europa con vista sul Duomo di Milano: non solo un gioiello di tecnologia sostenibile, ma un posto magico dove poter godere in modo inusuale della bellezza della città.

Silvano Spagna, architetto della sostenibilità e della tecnologia, ha avuto il piacevole incarico di intervenire su questo palazzo e lo ha fatto nel modo più poetico e tecnologicamente avanzato.

Arch. Spagna, la sua prima reazione quando ha ricevuto questo incarico?

Mi sono avvicinato a questa sfida con orgoglio e umiltà. Per prima cosa sono andato a parlare con l’originario progettista Luigi Caccia Dominioni, oggi centenario ma ancora lucido e in forma, per illustrare cosa avrei voluto cambiare. L’architettura deve essere rispettosa dei luoghi e delle persone!
Poi ho cercato in che modo massimizzare il confort delle persone.

Quali soluzioni ha scelto da un punto di vista ambientale?

Questo palazzo oggi è in Classe A+ ed è un esempio di eccellenza. Durante la costruzione abbiamo ospitato visite di progettisti e studenti e abbiamo collaborato con università milanesi. La principale novità è la geotermia (con 4 pozzi al centro di Milano) ma, dai muri agli infissi agli impianti, ovunque abbiamo scelto le migliori soluzioni.

Una piscina di design sul tetto, di fronte al Duomo..

L’idea è venuta in modo naturale: abbiamo portato tutte le tubazioni sul terrazzo che era diventato una sorta di “Beaubourg” e, contemporaneamente, avevamo scelto di realizzare un giardino pensile per creare un microclima di benessere.
I tubi avevano che passavano sul pavimento avevano creato una sorta di barriere naturali che potevano essere superate solo con pavimenti a diversa quota.
L’ideale per una piscina!

E cosa come ha coniugato la poeticità del giardino con la tecnologia di una piscina?

Grazie al modello costruttivo e alla leggerezza dei materiali (www.preformatiitalia.it) ho costruito diverse vasche e ho potuto realizzare una cascata proprio di fronte alla vista del Duomo e, con la geotermia, la piscina gode di acqua calda anche in pieno inverno. Poi, per aumentare la poesia, per il rivestimento ho scelto lo stesso marmo con cui è stato realizzato il Duomo, il marmo Candoglia, questo contribuisce a rilassare e a creare benessere.

In conclusione, architetto Spagna, cosa è per lei l’architettura?

L’architettura deve essere rispettosa dell’ambiente (anche per i nostri figli) e dello stato dei luoghi, ma deve anche saper utilizzare le migliori tecnologie per aumentare il benessere delle persone.

per saperne di più: www.preformatiitalia.it