Wenzhou è una città a Est della Cina nella provincia dello Zhejinag. La maggior parte degli chef cinesi che lavorano in Italia (ma anche in Europa) provengono da questa regione. In Italia, come più volte abbiamo raccontato, si mangia la cosiddetta cucina cinese occidentalizzata, ossia quella che i cinesi hanno inventato per soddisfare il palato di noi occidentali. Molte ricette sono state modificate quasi completamente, altre sono state inventate da zero. Il “pollo alle mandorle”, ad esempio, è una rivisitazione di una ricetta molto famosa a base di anacardi in salsa piccante, mentre il “gelato fritto “ è stato completamente inventato per soddisfare due passioni italiane, secondo i cinesi, molto importanti: Il gelato e il fritto.

Esistono poi una serie di altre ricette che spesso vengono ordinate nei ristornati cinesi che ricordano lontanamente quelle originali. Una di queste è senza dubbio il “riso alla cantonese”. Sembra che il padre del riso alla cantonese sia proprio il riso Wenzhou. Infatti la ricetta di questo riso “molto cinese” fa uso di ingredienti molto importanti come il cipollotto, i funghi Shiitake, la carne di maiale in salsa di soia, tutti ingredienti che, negli anni ottanta, i cinesi hanno reputato difficili da far gradire a noi italiani e quindi sostituiti con piselli e prosciutto cotto a dadini.

Senza dubbio un piatto buono e anche ben colorato ma lontano anni luce dalla tradizione della cucina regionale cinese.

Ovviamente se andiamo in un normale ristorante “cinoitaliano” e chiediamo il riso Wenzhou quasi sicuramente finiremo per mangiare uno strano Riso alla cantonese un pochino più cinese del solito. Se invece vogliamo mangiare il vero Riso Wenzhou vi consiglio di assaggiarlo nei veri ristoranti cinesi in Italia che preparano la cucina cinese tradizionale. Non ve ne pentirete assolutamente!

RISO WENZHOU

Ingredienti per 4 persone

Riso – 2 bicchieri

Uova – 4

Cipollotto – 1

Verdura Cinese – 70gr.

Mais – 2 scatole piccole

Maiale in salsa di soia cotto al vapore – una confezione

Funghi Shiitake – 5 grandi

Brodo di pollo – 2 cucchiaini

Sale – 2 cucchiaini

Zucchero – 2 cucchiaini

Preparazione:

Cuocete il riso con la vaporiera usando 2 bicchieri di riso (precedentemente sciacquato) e 2 di acqua. Il riso dovrebbe essere fatto almeno 4 ore prima.

Sbattete le uova e mettetele da parte.

Tagliate a cubetti le verdure, il cipollotto, la carne di maiale e a pezzetti più piccoli i Funghi.

In un Wok mettete poco olio e subito le uova. Sbattetele e aggiungete subito il riso. Fate in modo che il riso si separi bene. Saltate bene e aggiungete la carne, le verdure, i funghi e il mais.

Continuate a saltare bene e aggiungete sale, zucchero e brodo di pollo. Saltate ncora per qualche secondo e aggiungete il cipollotto.

Servite molto caldo e guarnite con fettine sottili di frittata.