Festival della Zampogna di Villa Latina per lasciarsi andare ai ritmi

Il Festival della Zampogna di Villa Latina è il miglior modo di avvicinarsi alla musica del centro-sud Italia e alla Zampogna, uno degli strumenti tradizionali più amati.

Villa Latina uno dei paesi vicino Cassino e per questo è stato bombardato durante la seconda guerra mondiale ma ha conservato un patrimonio culturale musicale molto particolare: quello della zampogna.

Qui si tiene un festival dedicato a questo tipico strumento tradizionale dove partecipano musicisti della scena popolare italiana. Storicamente Villa Latina è tra i paesi ciociari più ricchi di suonatori di zampogne e vanta un primato nella costruzione di questo strumento.

Il Festival della Zampogna di Villa Latina nasce negli anni ’80 da un’idea del maestro Cesare Perilli e in questa occasione i maestri zampognari e gli artigiani si incontrano al ritmo dei suoni delle tradizioni popolari della Valle di Comino.

Il festival inizia con le esibizioni libere dei musicisti presso il Museo della Zampogna che continuano lungo le vie del paese. Un appuntamento imperdibile fra balli, musiche travolgenti e jam session folk.

Il festival ospita una mostra-mercato di strumenti popolari e di liuteria artigianale. Le strade del paese si riempiono di artigiani costruttori di zampogne e musicisti nei loro abiti tipici.

Di sera si tiene l’esibizione dei migliori gruppi legati al territorio e alla sua storia, con un momento speciale dedicato alla partecipazione di Gianni Perilli, figlio del fondatore e celebre strumentista eclettico.

Un’occasione per scoprire da vicino le meraviglie di questo strumento e per lasciarsi trasportare con i ritmi e i suoni delle tradizioni ciociare e del sud Italia.

Ma ci sono anche stand con degustazione di prodotti tipici dove provare il tipico calore delle piazze italiane della Ciociaria. Villa Latina è uno dei paesi dove si produce il famoso Vino Atina Doc dalle uve Cabernet, un vino dalla storia molto intrigante.

Fra i personaggi illustri che hanno partecipato al festival si annoverano Fulvio Cocuzzo, i musicisti dell’area di Amatrice, della Valle dell’Aniene, i Cantori in Terra di Lavoro e gli Zampognari del Matese, del Molise e di Vallerotonda.

Per maggior Informazioni:

https://www.facebook.com/Festival-della-Zampogna-di-Villa-Latina-1519543444948703

Guida di Villa Latina

Villa Latina deve il suo nome alla presenza di importanti resti archeologici romani: resti di una villa, di terme e […]