Il Fregellae Jazz Festival è una rassegna di musica che va in scena nella splendida cornice del Parco Archeologico di Fregellae ad Arce.

In questo contesto, il festival sposa la ricchezza delle emozioni del Jazz alla bellezza paesaggistica e artistica, passando tra il buon vino e le squisite eccellenze culinarie di questo angolo della Ciociaria.

Fregellae è una antichissima città sulle sponde del Liri originariamente fondata dai Volsci e distrutta dai Sanniti nel 300 aC, poi divenuta colonia romana e distrutta dagli stessi romani quando osò ribellarsi al potere centrale.

Il sito archeologico di Fregellae si trova vicino alla Riserva naturale Antiche Città di Fregellae, Fabrateria Nova e del Lago di San Giovanni Incarico. Sul territorio sono presenti alcuni complessi agrituristici che permettono il godimento delle bellezze naturali che si estendono lungo le sponde del fiume Liri.

Le serate del festival cominciano con una visita guidata al Parco Archeologico di Fregellae, tra le rovine dell’importante colonia romana. Il Parco ha reso visitabile una parte di quanto scavato dagli archeologi, facendo riemergere un quartiere abitativo aristocratico che si apre su un antico asse viario. E’ una passeggiata tra le “domus” e le antiche terme pubbliche, illustrata da un archeologo, e dà modo al visitatore di rivivere l’organizzazione cittadina di un tempo.

Anche la parte enogastronomica è molto curata e, nel corso della serata, agli ospiti viene offerta la pizza realizzata utilizzando le pregiate farine del luogo, che sono farine di grani rari e antichi, per vivere una vera esperienza di gusto.

Il piatto è abbinato alla degustazione del vino bianco Fregellae Frusinate IGP, dal colore giallo tendente al dorato, sapore intenso e fruttato e dal sapore tipico secco. Tali vini sono ottenuti da 3 vitigni tipici di Arce attraverso un’agricoltura biologica, rispettosa dell’ambiente e della salute dei consumatori.

La sera si esibiscono eccellenti artisti jazz italiani o, in alternativa al concerto, la proiezione di un film da guardare sotto le stelle. Nelle edizioni del festival il pubblico è rimasto entusiasmato dai concerti del famoso trombettista Aldo Bassi, del noto contrabbassista Enzo Pietropaoli e del trombonista Gianluca Petrella.

Una miscela esplosiva di musica, arte culinaria e cinema. Una serata magica tra le note di importanti musicisti jazz italiani, buon vino e gustosa pizza.

Il festival è organizzato da Dario Germani, contrabbassista jazz italiano di spicco nel panorama internazionale, che è riuscito a portare un Festival Jazz ad Arce, suo paese natale.

Il percorso artistico di Dario Germani, dopo la pubblicazione dell’album “To Sky”, oggi lo porta verso nuove strade da esplorare, ma la sua mente è al Fregellae Jazz Festival che tornerà a splendere ogni volta che avrà la possibilità di tornare nella sua terra.

https://www.facebook.com/fregellaejazzfestival