Non sai cosa scrivere per la tua lettera di San Valentino? Ti aiutiamo noi. Ecco qui alcuni semplici consigli per rendere unica la tua lettera d’amore.

Lo sappiamo che sei un nativo digitale, e che per San Valentino vorresti risolvere spedendo una mail alla tua amata, ma l’amore viaggia ancora con i vecchi mezzi, ossia carta e penna.
In giro ci sono troppi amori volati ed effimeri che durano il tempo d’invio di una mail, quindi mio caro innamorato innanzitutto per riconfermare il tuo amore la prima cosa da fare è comprare un bel foglio di carta pregiata e una penna stilografica.

Tutte queste accortezze daranno più peso e più valore alle tue parole. L’amore vuole concretezza. Magari puoi scrivere prima una brutta al computer e poi copiare la versione finale in bella calligrafia.

Partiamo dall’inizio. Sappiamo anche che non saprai scrivere del tuo amore come Pablo Neruda o Emily Dickinson, ma non importa. Ami e questo è quello che conta. Ma come far diventare tutto quel tripudio di emozioni e sentimenti, un qualche cosa di piacevole da leggere e che lasci il solco nel cuore dell’amata? Permettimi di darti qualche dritta su come scrivere una lettera d’amore. Tutti i consigli che troverai per semplicità vengono dati come se a ascrivere dovesse essere un uomo, ma ovviamente valgono per ambe due i sessi.

La prima volta
Dove vi siete incontrati? Cosa avete fatto al primo appuntamento? E il primo bacio?
Cominciate la vostra lettera parlando proprio di come è nato il vostro amore. Troppo spesso gli amori hanno la memoria corta e tendono a dimenticare quello che gli aveva fatto battere il cuore. Le prime emozioni, le farfalle allo stomaco, la paura del rifiuto. Tutti ricordi che con il tempo si affievoliscono e che spesso vengono sostituiti dalla serenità, dalla sicurezza e dalla routine di una rapporto consolidato. Ma un rapporto senza nuove emozioni e senza il ricordo di quelle passate è una minestra senza sale.

Magari potresti incominciare:
Maria, tesoro mio,
te lo ricordi la prima volta che ci siamo incontrati? Tu eri in biblioteca che leggevi quel libro di storia. Io ti ho visto, e con la scusa che non avevo il temperino mi sono avvicinato a te…

Cose che ti piace di lei
Dopo aver descritto i primi momenti e le prime palpitazioni, potresti ricordarle cosa ti piace di lei, ciò che ami di lei. Dille se ti piacciono i suoi sorrisi, i suoi lunghi capelli biondi. Dille che ami quando ti prepara il tuo piatto preferito, ecc. L’amore non vive di telepatia, ha bisogno di parole di apprezzamento e di cura che lo mantengano vigoroso e forte.

Potresti continuando scrivendo:
Amo la cura con cui ogni mattina mi prepari il caffè. Amo quando ti provi un nuovo vestito e ti guardi allo specchio, così fiera e sensuale. Amo le tue labbra e le parole che escono da esse, mi curano i pensieri.

Parla del futuro
“Gli amanti sono gli unici che sanno coniugare i verbi al futuro” così dice lo scrittore Massimo Gramellini, esperto di cuori e di amori tormentati.
All’amore non può bastare il presente, l’amore ha bisogno di quel per sempre, ma tra l’adesso e il per sempre ci sono tante cose da programmare, tanti progetti da fare insieme. Viaggi, comprare una casa a mare, decidere di avere un figlio, sono tutte scelte che cementificano l’amore.

Potresti sorprenderla aggiungendo:
Ti ricordi quel viaggio in Messico che volevamo tanto fare, ho preso i biglietti. Lo so ho fatto una pazzia, ma tu vali tutte le pazzie di questo mondo.

Unicità
L’amore è un sentimento narcisistico, deve presupporre un senso di unicità e di esclusività. Di tutte le donne che ci sono al mondo tu hai scelto lei. E lei si sente bella solo attraverso i tuoi occhi. Lei ama se stessa attraverso te.

E per questo potresti concludere scrivendo:
L’amore è un miracolo, ma a volte i miracoli accadono, e tu sei il mio. Tu sei la moglie migliore che si possa desiderare.
Con amore,
tuo marito Marco

Scrivere è prima di tutto un percorso di scoperta personale. Scrivendo prima di comunicare all’amata comunichi a te stesso. Scrivere ti dà l’occasione di capire quali sono i sentimenti, i desideri e quello che vuoi, anche e soprattutto in amore. Una lettera d’amore è come un resoconto in cui si mettono i più e i meno di una relazione. E’ un’occasione per far crescere e rafforzare un amore. Scrivi lettere d’amore tutto l’anno e intanto per iniziare approfitta proprio di questo San Valentino.