L’espresso italiano ha un nuovo gusto! Il gusto accattivante, corposo e pieno che Nino Santoro ha saputo esaltare con la caffettiera Kamira di sua invenzione.

La storia della caffettiera Kamira è una delle belle storie della creatività italiana, anzi siciliana e nasce a Taormina dall’amore viscerale di Nino per il caffè. Un espresso italiano personalizzabile per buongustai, che si ottiene semplicemente accendendo il gas. Una vera novità che, come una star, sta raccogliendo i consensi di fan italiani e stranieri dai vari angoli del mondo.

Nino, come nasce la tua Karima per l’espresso italiano in casa?

Il desiderio di bere un buon caffè mi ha portato a creare una macchinetta come la volevo io per gustarmi un vero espresso che lasci un buon sapore in bocca. Era il 1998: ho preso una vecchia caffettiera, l’ho tagliata, modificata e ne ho fatta una personalizzata.

Da quel momento, fino al 2012, ho continuato a sperimentare registrando tre brevetti e utilizzando un dispositivo capace di controllare 5 funzioni: pressione, temperatura, portata, velocità e miscela. E’ indistruttibile e permette di personalizzare il caffè. La magia della caffettiera Kamira sta in questo sistema!

Kamira oggi sta spopolando come una vera rockstar ed è diventata virale sul web….

Dal terrazzo al web! Il mio primo laboratorio è stato nella terrazza di mio padre, il mio primo fan, e ho costruito i primi esemplari in modo artigianale per parenti e amici. E’ il loro supporto che mi ha spinto ad andare avanti.

L’industria del caffè produce diversi miliardi di cialde e capsule: solo Lavazza ne ha prodotte 1 miliardo e 400 milioni nel 2013. Per cui abbiamo pensato che forse potevamo trovare uno spazio! Nel 2012 abbiamo fondato l’impresa a Santa Teresa di Riva, vicino Taormina (nella splendida Sicilia). Abbiamo deciso di puntare subito sul web, che è la finestra sul mondo, e di vendere Kamira con l’e-commerce. Non ci siamo sbagliati!

Nel 2014 abbiamo raggiunto 11.000 pezzi venduti e la previsione per il 2015 è di 20.000 pezzi! Oltre l’Italia ci contattano da Inghilterra, Germania, Belgio, Francia, Scandinavia e siamo arrivati anche in Canada e Australia, Stati Uniti, Giappone, Corea, etc..


Nino ma sei diventato ambasciatore dell’espresso ecologico italiano nel mondo!

Incredibile! Ho creato Kamira per me stesso, ma in breve tempo la mia invenzione ha fatto felice tante persone e questo mi rende orgoglioso. Inoltre è economica: solo con 5 centesimi si può bere un ottimo espresso italiano a casa. Riceviamo molte mail di entusiasmo e abbiamo dei veri fan!

Qui in Sicilia c’è un vecchio detto di Pino Caruso, protagonista anni fa di un noto spot pubblicitario sul caffè siciliano, che diceva: “Più si và al Sud e più il caffè è buono!”. Il caffè di Kamira è intenso come è intensa la cultura siciliana e profumato come il suo mare.

(This article written by Nicoletta Bressan is reproduced under licence from Energitismo Limited)