Guida di Santi Cosma e Damiano

12,9915,00

This item will be released at a future date.

“Il comune si trova alle pendici dei Monti Aurunci nella valle del Garigliano e deve il suo nome ai due medici martiri di origine araba che qui hanno vissuto in una grotta. Il paese si sviluppa su tre livelli che corrispondono a tre epoche storiche: in alto la torre medievale, a mezza costa il borgo antico distrutto dalla II guerra mondiale (qui passava la linea Gustav) e a valle il paese moderno. Le campagne sono caratterizzate da oliveti, aranceti e limoneti e si lavora la “stramma” (erba selvatica). Da non perdere le feste enogastronomiche come la sagra del melone e la pasta tipica è la Laina condita con varie salse ciociare.”

La guida del tuo paese non è ancora disponibile.

Diventa un  “Amico del paese” pre-acquistando una storia e il ricavato sarà investito per la realizzazione della guida che ti verrà consegnata appena stampata. Se entro 6 mesi dal tuo investimento non raggiungiamo l’obiettivo finanziario per la realizzazione del volume, il ricavato sarà investito in un workshop sul turismo nelle scuole del paese scelto.

Puoi scegliere di diventare “Ambasciatore del paese” preacquistando il volume ad un prezzo maggiore e ti invieremo un certificato che dimostra il tuo contribuito allo sviluppo culturale del tuo paese.

Se poi decidi di acquistare più volumi e supportare il tuo paese ti invitiamo in redazione per un brindisi! Oltre le 50 copie ordinate sarai pubblicamente ringraziato nel libro.

Ora fai la tua parte e scegli come aiutare il tuo paese.

Svuota

Descrizione

Il comune si trova alle pendici dei Monti Aurunci nella valle del Garigliano e deve il suo nome ai due medici martiri di origine araba che qui hanno vissuto in una grotta. Il paese si sviluppa su tre livelli che corrispondono a tre epoche storiche: in alto la torre medievale, a mezza costa il borgo antico distrutto dalla II guerra mondiale (qui passava la linea Gustav) e a valle il paese moderno. Le campagne sono caratterizzate da oliveti, aranceti e limoneti e si lavora la “stramma” (erba selvatica). Da non perdere le feste enogastronomiche come la sagra del melone e la pasta tipica è la Laina condita con varie salse ciociare.

Informazioni aggiuntive

Purchase Type

Friend of Tourism, Town Ambassador