Showing 49–60 of 80 results

  • Crowdfunded

    Guida di Ferentino

    “Su un colle che domina la Valle del Sacco è una delle città di Saturno con le imponenti mura ciclopiche e l’acropoli. Da vedere gli antichi mercati romani e le suggestive cattedrali e chiese medioevali. Ferentino è stato un importante centro di cultura e arte e oggi continua ad avere una intensa attività sociale. Famosi i locali con …

    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Falvaterra

    “Borgo medioevale circondato da mura su uno sperone dei monti ausoni che domina le valli del Sacco e Liri. Da non perdere per le emozionanti lunghe grotte con laghetti sotterranei e stalattiti. Si trova nel parco delle antiche città di Fregellae e Fabrateria e del lago di San Giovanni Incarico. Famose le feste estive accompagnate da musica, balli …

    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Esperia

    “Esperia: nel parco dei Monti Aurunci, ai piedi di Monte Cecubo ma a due passi dal mare. È nata nel medioevo sulle alture e da qui partono suggestivi percorsi naturalistici dove sono state scoperte orme di dinosauro. Sono famosi i Pony Esperia, l’unica razza di cavalli del Lazio. Famose le feste con musica e saltarello, il ballo ciociaro, …

    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Coreno Ausonio

    “Sui monti Aurunci è famoso per le sue cave di marmo che prendono il nome dal paese usate dai romani per la Via Appia, Via Ercolana, Pompei e Minturno. Non si conoscono le sue origini e il mistero della Grotta delle Fate. Numerosi eventi allietano il periodo estivo con gare di poesia, musica e danza. Da gustare ‘Laina …

    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Collepardo

    “Suggestivo borgo medioevale sui Monti Ernici famoso per le grotte, il pozzo d’Antullo, una voragine carsica, e le bellezze naturalistiche. Da visitare la sontuosa Certosa di Trisulti con l’antica farmacia lungo la via di San Benedetto. E’ famosa per l’erboristeria che si dice venga dal centauro Chirone, medico di Achille. Da provare i liquori e la cucina ciociara.”

    <p ...
    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Colle San Magno

    “Ai piedi del Monte Cairo il paese domina la valle del Liri. deve il suo nome al Santo che ha convertito il Lazio Meridionale. Dal borgo medioevale racchiuso da mura partono numerosi sentieri e la Via di San Benedetto. Qui si trova un esempio di archeologia industriale delle antiche miniere di asfalto. Da non perdere la processione di …

    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Colfelice

    “Lo stemma richiama la leggenda del terribile drago che terrorizzava il borgo che si trova su una altura fra i fiumi Melfa e Liri. Per la sua posizione ha un microclima particolare e unico. D’estate si colora e si profuma per le numerose feste e sagre in cui si può vivere esperienze religiose e gustare i piatti della …

    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Cervaro

    “Su un colle che si affaccia sulla piana di Cassino, si dice sia stato fondato da Enea. Il paese è pieno di leggende, da quelle sull’origine del nome a quelle dei briganti che risiedevano sui monti. Da qui partono molti sentieri naturalistici verso il parco d’Abruzzo. Tra le feste è molto sentita l’infiorata del Corpus Domini e le …

    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Ceprano

    “Attraversata dal Liri nell’antichità qui si trovava il ponte che collegava Lazio e Abruzzo. Posizione strategica sin dal periodo sannita e romano con l’antica città di Fregellae. Si svolge un famoso palio fra le due sponde del Liri che rievoca la lotta fra papato e impero. È molto sentita la festa di Sant’Antonio Abate a gennaio e da …

    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Castrocielo

    “‘Castello nel Cielo’, questo il significato del suo nome medioevale ma le sue origini sono romane come si vede dal maestoso arco trionfale. I resti del castello sono un suggestivo parco naturalistico-medioevale. Il Lunedi di Pasqua si svolge il particolare rito religioso dell’incontro. Da provare i famosi peperoni alla base di molti tradizionali piatti ciociari.”

    La …

    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Castro dei Volsci

    “Un meraviglioso borgo su una altura del Parco degli Ausoni, sul suo belvedere spicca la statua della ‘Mamma Ciociara’. Era il centro della Regina Camilla dei Volsci. Dal centro partono numerosi sentieri naturalistici sui monti e verso gli abissi carsici. Un paese con tante tradizioni, sagre e feste dove si può gustare la saporita tradizionale cucina ciociara.”

    <span ...

    Available at a future date.
  • Crowdfunded

    Guida di Castelnuovo Parano

    “Nasce attorno ad un castello sul monte Parano nei monti Ausoni con un panorama indescrivibile. Le rovine del castello sono oggi uno scenario perfetto per eventi e concerti nel periodo estivo. Da qui partono molti sentieri naturalistici. Da gustare le olive spaccatelle, il formaggio marzolina e la ‘laina’, una particolare pasta fatta a mano.”

    La guida …

    Available at a future date.