This post is also available in: Inglese

Con la macchinetta a metano inizia la scoperta dell’interno delle Marche per andare a Sassoferrato. Due cose mi aspettavo ma molte altre mi hanno sorpresa. La zona era una delle miniere di zolfo più grandi d’Europa il paese aveva 12.000 abitanti … subito dopo la chiusura ne sono partiti oltre 4000 e molti sono andati a lavorare nella siderurgia in Michigan dove hanno fondato una comunità dal nome emblematico: Iron Mountain, ossia montagna di ferro. (LEGGI ANCHE)

La seconda cose che mi aspettavo era un omaggio al Sassoferrato, alla nascita Giovan Battista Salvi, uno dei maggiori pittori del Seicento. Le sue opere si trovano in tutto il mondo e una a Casperia che, coincidenza delle coincidenze, devo incontrare nel programma di giovedì Amico Comune su Radio Radio.

Quello che non mi aspettavo è invece una calorosa accoglienza e un pranzo gourmet in un piccolo locale appena aperto proprio di fronte al comune, La Taverna di Bartolo. 

In realtà è una locanda storica che è stata riaperta da poco e cucina con tutti i migliori prodotti del territorio, tra cui i famosissimi tartufi.

Da non perdere in alcun modo, anzi merita un viaggio.

L’incontro con il sindaco Maurizio Greciè stato molto interessante (è un ingegnere anche lui e abbiamo modi di vedere simili) e lo racconteremo in una intervista perché le aree interne sono una sorpresa. Ed è già arrivata la prima storia su Cabernardo, la frazione dove si trovava la miniera.

Dopo un giro alla pinacoteca dove si trova una bellissima collezione di incisori marchigiani con un particolare attenzione al Seicento ma con delle strepitose vedute di Roma nel Settecento.

Una bottiglietta d’acqua e si riparte passando per le Gole delle Grotte di Frasassi. Questo è un arrivederci, torneremo!


Nei miei viaggi cerco sempre di capire cosa posso fare per il turismo e l’identità di un territorio come consulente di Sviluppo Turistico & Territoriale.

Non avete ancora trovato la vostra identità?

Pensate di essere sulla strada giusta, ma non sapete come mettere in pratica quello che avete in mente?

Io e il mio Team di Discoverplaces siamo qui per aiutarvi!

Richiedete una consulenza al 338 676 7470 o inviandomi una mail a claudia@discoverplaces.travel

RIPARTIAMO INSIEME!

Top