This post is also available in: Inglese

E’ la porta medioevale di accesso a Civita nel lato Bagnoregio ed è chiamata di Santa Maria per la vicina chiesetta dedicata alla Madonna. Nel passato era nota anche come Porta Cava perché l’originaria porta etrusca era stata scavata nel tufo.

Sulle pareti sono graffiate delle croci entro dei triangoli probabilmente realizzati da pellegrini di ritorno dalla Terra Santa o a Templari come ricordo della croce del Golgota a Gerusalemme. Ai lati della porta si trovano due sculture in bassorilievo che ricordano la vittoriosa rivolta popolare degli abitanti di Civita contro la famiglia orvietana dei Monaldeschi del 1457. Le sculture sono un leone che tiene una testa umana tra gli artigli.

La porta è l’unica rimasta delle due un tempo esistenti.


DiscoverPlaces

Traveller's Guide to Italy

Top