La chiesa è stata inaugurata nel 2009 ed è dedicata ai Santi Cornelio e Cipriano. Il progettista è il famoso architetto Paolo Portoghesi che ha voluto rendere omaggio al borgo in cui risiede da anni.

In onore alla conformazione locale, la chiesa è interamente in tufo a facciavista, come la rupe le case.

La chiesa ha una base con sette lati come i sette come i giorni della settimana e del ciclo lunare, i sacramenti, i doni dello Spirito Santo e le virtù. La base della chiesa richiama invece le mura di una cittadella all’interno della quale il popolo di Dio prega mentre è raccolto in preghiera.

 

Top