This post is also available in: Inglese

La chiesa fu fondata nel 1415 e aveva un ospedale-ospizio, destinato ad accogliere i pellegrini e i poveri forestieri che spesso passavano in questa zona pedemontana nel percorso fra Montecassino e Roma.

La chiesa è una bella costruzione in stile barocco restaurata nel dopoguerra. La facciata è ornata di colonne e frontone superiore con bassorilievi. Sulla trabeazione si leggono le parole dell’annunciazione: Ave gratia plena.

All’interno si trovano i quadri di una Via Crucis e altre sculture di Giovanni De Marco. Sull’altare maggioresi trova un quadro di Vincenzo Tarallo del 1898 che raffigura l’Annunziata.

 

Categorie:

Top