This post is also available in: Inglese

Anche se la prima chiesa risale al XIII secolo, quella attuale è stata rifatta nel 1868 secolo.

La semplice facciata ha un rivestimento a cortina e una scalinata di gradini in travertino.

L’interno è a tre navate, divise da colonne con capitelli corinzi collegate da archi.

L’altare maggiore è stato realizzato con marmi provenienti dalla demolizione della chiesa di S. Elena a Roma.

Il campanile in stile dorico è alto 38,5 m ed è suddiviso in tre ordini.

Categorie:

Top