This post is also available in: Inglese

La chiesa originale a navata unica era stata costruita nel 1671 nel periodo di Giorgio Santacroce. Nel settecento si modificò l’edificio allargandolo con tre navate e una pianta a croce latina. L’edificio fu completato nel 1756 dalla Architetto Giuseppe Barbieri.

Il pregevole fonte battesimale risale alla primitiva chiesa e al suo interno si ammira una tela sopra l’altare maggiore che raffigura San Giorgio a cavallo che uccide il drago.

 

Categorie:

Top