This post is also available in: Inglese

La chiesa risale al Duecento ed è stata trasformata nell’Ottocento, dopo averne cambiato l’orientamento. Sul lato sinistro della facciata si notano i resti dell’antica costruzione medioevale. La pianta della chiesa è a croce latina con abside semicircolare e otto cappelle. La chiesa ha una cupola che termina con una lanterna. La facciata ha un basamento in peperino ed è coronata da un timpano con uno stemma pontificio realizzato da Gaudioso Grossi.

Al suo interno le cappelle hanno altari, preziosi quadri e statue. L’altare maggiore si eleva isolato nel presbiterio, circondato da un imponente coro ligneo ottocentesco e sovrastato da una grande pala. Sopra la porta di ingresso ci si trova una grandiosa cantoria in legno che sorreggeva un organo, oggi sostituito da un grande armonium.

La sagrestia ha un altare con tela proveniente dalla Madonna della Pace. Il campanile è posto al lato sinistro della facciata. È la chiesa più grande della Diocesi di Ferentino ed è sicuramente sproporzionata rispetto alla grandezza della cittadina, infatti può accogliere più di 2.000 persone!

 

Categorie:

Top