This post is also available in: Inglese

La chiesa risale probabilmente al medioevo ed è stata successivamente rimaneggiata alla fine del Quattrocento quando per allungare la chiesa e costruire la residenza del parroco, venne demolita la facciata. Da allora la chiesa è praticamente senza facciata ed ha solo un muro di intonaco liscio.

Ha una forma rettangolare e lungo le pareti laterali si trovano 12 piccoli altari scavati nel muro e disposti senza alcuna simmetria. La chiesa ha un pregevole soffitto ligneo settecentesco a lacunari che è stato preso come modello per quello di Palazzo Venezia a Roma.

Il campanile è ricavato da una antica torre ed è stato sistemato nel Settecento.

L’organo risale al 1750 e fu costruito dall’organaro Lorenzo Alani di Roma. L’organo e la cantoria furono commissionati dalla Confraternita del SS. Sacramento.

 

Categorie:

Top