This post is also available in: Inglese

La chiesa neoclassica risale al periodo di Benedetto XIV e fu consacrata nel 1751. Al suo interno si trovano una tavola del 1478 di Carolino da Viterbo che raffigura la Madonna in trono col Bambino e due tavole di Gabriele di Francesco che raffigurano Sant’Andrea e San Vittore.

L’organo della chiesa risale al 1756 ed è stato costruito dalla famiglia Alari per ‘150 scudi’.

 

Categorie:

Top