This post is also available in: Inglese

La Chiesetta rurale di Santa Barbara è un piccolo luogo di culto, molto amato costruito nel luogo in cui, secondo la tradizione, la Santa venne martirizzata dal padre. La Santa è raffigurata in una bellissima statua posta all’interno della chiesa.

Nacque a Nicomedia (Turchia) nel 273 e per questo fu chiamata Barbara (straniera) e si trasferì presso la villa rustica di Scandriglia con il padre Dioscoro, collaboratore dell’imperatore Massimiano Erculeo. Barbara si convertì al cristianesimo e per questo fu decapitata con la spada dal suo padre che fu colpito da un fulmine e bruciò. Per questo Santa Barbara è la patrona dei Vigili del Fuoco.

Ogni 4 dicembre si svolge una grandissima festa e questo luogo diventa meta di un vero e proprio pellegrinaggio.

Il corpo di Santa Barbara è stato conservato fino al IX secolo nella chiesetta eppoi spostato nella Cattedrale di Rieti.

Categorie:

Top