This post is also available in: Inglese

La Fontana fu costruita da Angelo Tornassi nel 1825, quando chiese al sindaco l’eliminazione di un bosco comunale che deturpava la visuale e la salubrità del suo palazzo. Il sindaco lo concesse in cambio della fontana. La fontana si trova in un parco con platani secolari ed ha una particolare architettura. La parete di fondo è alta cinque metri e ha un’abside con una scultura dello stemma di Cervaro e la data del 1825. L’acqua è raccolta da un lavabo e si distribuisce in due vasche laterali con tronchi di colonne granitiche cilindriche, probabilmente prese da una delle costruzioni romane lungo la vicina via Latina.

La storia narra che a questi tronchi di colonna venissero legate le donne che peccavano di lussuria, o fossero ritenute streghe, fattucchiere per essere fustigate. Le colonne erano un monito per la condotta delle donne.

Categorie:

Top