This post is also available in: Inglese

Alla festa del patrono Sant’Ermete, il 28 agosto, accanto alle celebrazioni religiose si svolge la Giostra del Gallinaccio.

Ermete era un centurione romano che si convertì al cristianesimo e che fu sottoposto a martirio. Secondo la tradizione pagana il gallo rappresentava il diavolo e la sua uccisione allontana il diavolo.

La giostra inizia con un corteo storico con i cavalieri a cavallo del Ducato di Castro e venti cavalieri con i colori delle cinque contrade. Il corteo termina poi nella piazza principale e inizia la sfida.

La sera, poi, le vie del borgo vengono allestite con il Bivacco Medievale, e il centro storico viene trasformato in un villaggio medioevale. Il menù propone piatti tipici dell’epoca.

 

Categorie:

Top