This post is also available in: Inglese

Le notti del 3, 4 e del 5 gennaio, gruppi di bambini e ragazzi sfilano per le vie facendo un fracasso assordante con usando coperchi, pentole, mestoli, trombette, campanacci e corni. Una leggenda popolare racconta che le “Tentavecchie” con il loro fracasso, hanno lo scopo di svegliare la vecchia Befana per ricordarle di portare i doni ai bambini.

Le Tentavecchie si inseriscono nei riti pagani della terra del solstizio d’inverno. La tradizione cristiana ha poi inserito la sua versione dicendo che il loro rumore delle Tentavecchie serve a coprire il pianto di Gesù per non farlo trovare da Erode.

Categorie:

Top