This post is also available in: Inglese

Dal 1980 il Parco Faunistico Piano dell’Abatino offre rifugio e cure ad animali selvatici della fauna autoctona. Oggi vengono curati anche animali esotici vittime del commercio illegale e di altre forme di sfruttamento (come quelli salvati dai laboratori di vivisezione).

Il parco ospita vari macachi, cercopitechi, gibboni, babbuini e molti altri. Si prende cura anche dei tanti uccelli feriti a causa della caccia e mammiferi vittime delle automobili.

 

Categorie:

Top