Il Carnevale Poggiano continua con un ultimo appuntamento Carnevalesco dell’anno. Il borgo Sabino festeggia il “Carnevalone Liberato”, una celebrazione di folklore e tradizione che ha origine nella metà del 1800, quando una rivolta popolare all’interno di Poggio Mirteto decretò la sua liberazione dal controllo dello stato Pontificio. Una celebrazione che unisce i tradizionali festeggiamenti del Carnevale, dalle sfilate alla maschera più bella, a quelli di una volta che sottolineano il tema stravagante e a dir poco “anticlericale” del Carnevale Liberato.
Una giornata di festeggiamenti che si svolge ogni anno la 1° Domenica della Quaresima, e vede la partecipazione della caratteristica maschera da diavolo rosso con tridente, indossata da grandi e piccoli in celebrazione della Poggio Mirteto liberata e dello spirito profano dei festeggiamenti, che includono anche un banchetto e stand enogastronomici a base di carne, un alimento che durante la quaresima viene evitato il più possibile dai Cattolici.
Una giornata di folklore, tradizione e divertimento in uno dei borghi più belli della Sabina


DiscoverPlaces

Traveller's Guide to Italy

Top