This post is also available in: Inglese

Tre giorni dedicati alle Radici di Subiaco per valorizzare il dialetto, la cucina, la musica e le tradizioni. Una manifestazione che non vuole essere nostalgica ma propone le nuove imprese che producono eccellenze.
Il primo giorno è dedicato al dialetto con uno spettacolo in piazza. Il secondo giorno è dedicato agli assaggi enogastronomici con assaggi di vini del territorio guidati da sommelier e degustazioni di prodotti di eccellenza. Il tutto con il contorno di musica dal vivo da gruppi musicali che propongono repertori della tradizione arrangiati e orchestrati in chiave attuale.
L’ultimo giorno, infine è dedicato all’arte della liuteria con una mostra mercato di strumenti tradizionali e poi alla ‘Panarda’, una antica tradizione dell’Italia centrale in cui si organizzava una festa per rifocillare i più poveri. La sera, infine, ci sarà un grande banchetto con prodotti locali semplici e la manifestazione si chiude con il ‘ballo della Pantasema’.
Categorie:

Top