This post is also available in: Inglese

Nell’anno 846 i Saraceni arrivarono a Roma, navigando il Tevere, saccheggiandola dei suoi tesori e nel 881 toccò alla Sabina. Dopo 7 anni espugnarono l’Abbazia di Farfa, invasero il Turano ed il Salto, incendiarono San Salvatore e distrussero Rieti. Solo nel 915, con la vittoria del Garigliano, i Saraceni furono finalmente sconfitti.

Il Palio dei Saraceni vuole ricordare proprio queste antiche invasioni.

Categorie:

Top