This post is also available in: Inglese

La Rocca è divenuta famosa per due fatti di sangue.

Nel 1511 il conte Gianfrancesco Mareri non aveva rispettato la promessa di una dote a Giacomo Facchini che aveva sposato la sua figlia naturale.  Per questo motivo il genero si vendicò e, entrato nella Rocca con più di duecento armati, strangolò nel letto il conte e la contessa e fece uccidere tutti i suoi figli e i suoi ospiti. Dalla strage si salvò solo la piccola figlia Maria Costanza che, gettata dalla Rocca, rimase impigliata con le vesti ad un ferro sporgente dalla stessa e fu salvata dagli abitanti di Petrella.

Il secondo tragico evento avvenne nel 1598 quando Beatrice Cenci con il consenso dei fratelli e della matrigna, organizzò l’uccisione del padre, il conte Francesco. Beatrice venne condannata a morte e giustiziata a Castel Sant’Angelo.

Categorie:

Top