This post is also available in: Inglese

Si tratta di un piatto della tradizione Contadina. La pasta è realizzata a a mano con acqua e farina e condita con sugo di carne. Il nome “cecapreti” deriva dal forte astio che la popolazione nutriva nei confronti del clero. Il termine indica l’augurio che le donne facevano ai preti di soffocarsi ogni volta che cucinavano questa pasta. Un’altra curiosa interpretazione è che l’augurio a strozzarsi con la pasta fosse fatto invece dai mariti delle donne sempre ai preti che si abbuffavano della gustosa pietanza. Accanto ai ‘cecapreti’ viene servita la bufaletta, ovvero carne di bufalo al sugo con contorno di piselli.

Categorie:

Top