Forse fondata nel 2750 AC da Teseo, fondatore di Atene, solo nel 338 ottenne la cittadinanza romana. Ariccia era una stazione di posta lungo la via Appia e la sua storia segue quella della via e della potenza di Roma.

Alla fine del Mille risulta sotto il dominio dei Conti di Tuscolo eppoi entra fra i possedimenti della Camera Apostolica e si avvia al declino e all’abbandono.

Town Ambassador

Ariccia torna a nascere nel 1600 con il cardinale Chigi nipote di Alessandro VII. Molti lavori di abbellimento furono eseguiti da Gian Lorenzo Bernini, dal fratello Luigi e da Carlo Fontana che la rendono un gioiello barocco.

 

Categorie:

Top