This post is also available in: Inglese

Filettino è il paese più alto del Lazio (m. 1075 slm), ed è circondato da alte montagne ricoperte di boschi di faggio. Prima dell’Unità d’Italia, sul monte Cotento e Viglio passava il confine fra lo Stato Pontificio e il Regno di Napoli. Ancora oggi si possono trovare cippi di pietra che lo testimoniano.

E’ stato fondato dalla popolazione che cercava riparo nel periodo successivo alla caduta dell’Impero Romano. Le prime abitazioni sorsero sul “Cotardo” (nome che deriva dal latino “costis arda”, rupe scoscesa) e, per l’orografia del posto, vennero costruite “in fila”una dietro l’altra, da cui forse deriva il nome del paese.

Categorie:

Top