This post is also available in: Inglese

Gallicano nel Lazio si trova sui Monti Prenestini a est di Roma, su un colle di tufo fra le gole scavate nella roccia da due torrenti. E’ attraversata da ben quattro acquedotti romani e sono ben visibili gli archi dell’Acquedotto Claudio.

Ci sono due leggende sul suo nome: una legata al canto di un gallo che salvò la città da invasori e una legata al nobile romano Gallicano, che soggiornò in una delle tante ville romane costruite in corrispondente all’odierno centro della città.

Il borgo medioevale è caratterizzato, invece, da un corso che collega la chiesa di San Rocco al Duomo di Sant’Andrea e la originaria rocca, attorno alla quale si è formato il centro abitato, è diventata il Palazzo Baronale. Tutto il paese antico conserva ancora l’essenza di un antico castello-fortezza.

Per la sua posizione geografica, Gallicano è stata una roccaforte inespugnabile che ha rivestito un’importanza strategica per tutte le casate che l’hanno dominata e detenuta nel corso della storia.

 

Categorie:

Top