This post is also available in: Inglese

Testimonianze romane rivelano come anche questa area della Sabina fosse nota sin dall’antichità, ma il borgo è medioevale e risale al XII secolo. Sono gli abitanti della vicina Capofarfa che abbandonano il loro borgo e fondano Poggio San Lorenzo su di una collina fortificata.

La prima notizia dell’insediamento di Poggio San Lorenzo risale al 1198, quando Innocenzo III  riconobbe i possedimenti dell’Abbazia di Farfa. Nell’elenco si trovava il castello di Poggio San Lorenzo e la sua chiesa intitolata a S. Lorenzo.

E’ stata sotto il dominio dell’Abbazia di Farfa dal VIII secolo eppoi è stata governata da diverse famiglie come gli orsini, i Barberini, i Farnese e i Lante Della Rovere.

Il sono nome viene da “poggio” e San Lorenzo è il nome del Santo Patrono.

Secondo la tradizione, il nome di Poggio San Lorenzo è stato dato dopo il passaggio di Sant’Emidio (IV secolo DC) che predicava il martirio di San Lorenzo. Per questo la popolazione decise di cambiare il precedente nome di Vicus Nervae, che era dato in onore dell’imperatore Nerva.

 

Categorie:

Top