This post is also available in: Inglese

Sora è stata fondata dai Volsci lungo il fiume Liri e conquistata da Roma nel 345 AC e nel 303 AC divenne municipio romano.

Qui è nato Marco Attilio Regolo, famoso per le sue guerre contro i cartaginesi: vinse la guerra punica, 264-241 AC, e riuscì di nuovo a vincere in Africa. I cartaginesi lo fecero prigioniero e lo inviarono a Roma nel 250 AC per trattare la pace a cui non si arrivò mai.

Alla caduta dell’impero Sora subì saccheggi e devastazioni dai barbari ma si riprese diventando sede vescovile e capo del gastaldato longobardo della valle del Liri, passando ai principi di Salerno nell’847 e a Guido da Spoleto nell’858.

Nel XII secolo fu teatro della guerra tra i Normanni e il Papa e con la vittoria dei Normanni entrò a far parte del Regno di Sicilia, che poi passò alla dinastia Sveva e successivamente agli Angioini che spostarono la capitale del regno a Napoli.

Sora divenne sede di una contea, la Contea di Sora, che nel 1443 divenne Ducato di Sora, una sorta di stato cuscinetto tra lo Stato Pontificio e il regno di Napoli. In questo periodo è stata guidata dalle famiglie dei Tomacelli (1399), dei Cantelmo (1439), dei Della Rovere (1475) e dei Boncompagni. Nel 1796, Re Ferdinando IV di Napoli soppresse il Ducato di Sora e acquistò il ducato da Antonio Boncompagni.

A Sora è nato il famoso attore e regista Vittorio De Sica il 7 luglio 1901, vincitore del premio Oscar. Tra i suoi film citiamo “La Ciociara” ambientato proprio in queste terre.

 

Categorie:

Top