Lucus Feroniae

Gli scavi dell’antica città hanno fatto emergere i resti del Foro rettangolare sul quale si affacciano una Basilica, due tempi e un viale pergolato pedonale con tabernae, negozi e botteghe. Dai mosaici ritrovati nei negozi si può risalire al tipo di attività che si svolgeva. Al centro del Foro pare Leggi tutto…

Lago Puzzo

La storia del lago, o dei laghi di Capena è molto articolata e inizia nell’ottobre del 1856 con una erezione solforosa sotto il paese di Leprignano nella zona chiamata ‘Lago Puzzo’. I contadini che lavoravano nei dintorni intesero forti scosse di terremoto accompagnato da rombi sotterranei (‘come di scariche d’artiglieria’) Leggi tutto…

Chiesa di San Michele Arcangelo

San Michele Arcangelo risale al 1908 e l’edificio è a tre navate separate da colonne. La copertura è in capriate e la facciata in blocchi di tufo ed elementi decorativi in travertino. Gli affreschi rappresentano l’incoronazione di Maria sul catino (dell’abside) circondata da schiere di angeli e sovrastata dallo Spirito Leggi tutto…

Castello di Scorano

Il Castello di Scorano (Capena) si presume fu edificato dalla famiglia Orsini su antiche preesistenze Capenati, successivamente divenne proprietà dei Principi Massimo, Dopo la morte del Principe Vittorio Emanuele Massimo, il Castello è stato venduto a privati.  

Palazzo dei Monaci

Il palazzo nasce con l’ampliamento del Castello Medievale di Leprignano e inglobando un muro di origine romana. Per anni è stato sotto il controllo dei monaci e da questi dato a varie famiglie. Nel XVI secolo l’abate di San Paolo tornò ad esercitare il suo potere sul Castello di Leprignano, Leggi tutto…

Guida di Capena

Capena sorgeva sul colle della Civitucola nella valle del Tevere a nord est di Rom, ed era capitale dei Capenati, una fiera ed elegante civiltà precedente a quella romana. Questa civiltà sarà prima inglobata agli Etruschi eppoi diventerà Romana. Il vecchio paese dista alcuni chilometri dall’attuale e si trova sulla Leggi tutto…

Top