Sagra della Bruschetta

Una delle più belle sagre a Casaprota, nel territorio Sabino, dedicata interamente alla bruschetta, regina dell’antipasto all’italiana. Che sia condita con pomodoro e basilico, carne o semplicemente sale e olio a crudo, non esiste persona a cui non piaccia la bruschetta, e se vi dicono il contrario stanno sicuramente mentendo. Leggi tutto…

Olio della Sabina

L’olio della Sabina era conosciuto e apprezzato sin dai tempi dei Romani che qui venivano a rifornirsi. Questo olio è stato decantato da Virgilio dal canto VII dell’Eneide. Le sue origini affondano lontano nel tempo e l’olivo è arrivato in queste dal Medioriente nel 600-700 AC portato dagli Etruschi. La Leggi tutto…

Sagra della bruschetta

Fatta rigorosamente con pane artigianale, la bruschetta sono fette di pane “passato” sulla brace cosparse di fresco olio di oliva a ‘crudo’. La bruschetta esalta al meglio il pregiato olio extravergine di Casaprota e viene servita gratuitamente per la degustazione. E’ un ottimo antipasto per un menù a base dei Leggi tutto…

Chiesa di Santa Maria delle Grazie

Chiesa di Santa Maria delle Grazie, vicino il cimitero comunale, risale al Cinquecento ed è uno dei luoghi di pellegrinaggi per l’immagine della Vergine che è stata ritenuta miracolosa dalla popolazione. Dalla chiesa si gode di una incredibile vista sul tutta la valle e sul Soratte.

Chiesa San Domenico

La chiesa si trova all’interno del borgo medievale ed è stata costruita nella metà del Quattrocento modificando una precedente chiesa romanica. La chiesa ha una facciata molto semplice, che quasi si confonde con le case nel centro medioevale mentre all’interno si trovano pregevoli opere artistiche.

Guida di Casaprota

Casaprota si trova lungo la Via Salaria, la via che portava il sale nella Sabina, a nord est di Roma. In questa area si trovavano molte ville romane e le persone hanno vissuto nei fondovalle fino all’arrivo delle invasioni barbariche. Intorno al X secolo, la popolazione cerca rifugio sulle alture Leggi tutto…

Top