Parco Naturalistico Medioevale

Nell’VIII secolo, alcuni profughi della città di Aquino, distrutta dai Longobardi, trovarono riparo sulla cima dell’inospitale monte Asprano dove i Gastaldi d’Aquino costruirono il castello di Castrum Coeli. Questo castello doveva anche contrastare le mire espansionistiche dell’Abbazia di Montecassino che aveva costruito il vicino castello di Roccasecca. Il Castello fu Leggi tutto…

Porta Capuana

La Porta risale agli inizi dell’epoca imperiale ed è la sola opera Romana ancora integra. In origine la città romana aveva quattro porte, ma due non esistono più e la terza è solo un cumulo di pietre ammassate alla rinfusa dopo il crollo. Sotto la porta è visibile anche un Leggi tutto…

Arco di Marcantonio

Nell’originale Aquinum si trova l’arco onorario “di Marcantonio”, riportato in un passo di Cicerone, ed è uno dei più antichi esempi di arco onorario in Italia la cui costruzione risale al 41 AC. E’ realizzato con blocchi di travertino locale ed è visibile solo la parte centrale. Quella superiore è Leggi tutto…

Chiesa di Santa Lucia

La chiesa si trova nel centro del borgo cittadino e risale al 1746. Costruita in stile classico-rinascimentale, ha tre navate con tre distinte porte d’ingresso. All’interno è possibile ammirare due bellissimi dipinti di Alfonso Simonetti, pittore ottocentesco di origine napoletana, che rappresentano Santa Lucia Vergine e Martire.

Guida di Castrocielo

Le origini di Castrocielo risalgono al VI secolo DC quando, dopo le distruzioni dei Longobardi, gruppi di famiglie da Aquino si rifugiarono in un castello sul monte Asprano. Per la quota a cui si trovava, il castello fu chiamato “Castrum Coeli” (Fortezza e cielo). Nel 994, quando il ventottesimo Abate Leggi tutto…

Top