Formello in Arte

A marzo a Formello si tiene un’incantevole rassegna d’arte all’interno dell’omonimo Palazzo Chigi, che ospita più di 50 artisti nelle proprie sale per mettere in mostra opere d’arte provenienti da tutta Italia, con l’aiuto e partecipazione degli studenti dei Licei artistici limitrofi. Un appuntamento creato per valorizzare l’arte e la Leggi tutto…

Carnevale Formellese

A marzo a Formello si celebra il Carnevale con allegria e un mare di attività per grandi e piccoli. La giornata inizia con la tradizionale sfilata dei carri allegorici e dei gruppi di figuranti in maschera riuniti per celebrare una delle feste più pazze di sempre.

FormelloJazz Festival

Musica nel centro di Formello a luglio: questo è FormelloJazz Festival una rassegna musicale che offre alcune magiche serate musicali a che cerca ispirazioni e il buon tempo delle notti d’estate. Ogni estate la settimana del Jazz a Formello si riempie di volti amanti di questo genere musicale, legando il Leggi tutto…

‘Stracci’ di Formello

Gli stracci che assomigliano ai cannelloni, sono una pasta arrotolata che contiene un ripieno di ragù, ossia un sugo a base di carne.  La pasta, però, viene fatta con delle frittatine di uova e farina. Il nome probabilmente deriva dal fatto che, servendo le porzioni, il composto si “straccia”, ossia Leggi tutto…

Crostata di ‘Porsaraghi’

I Porsaraghi sono un frutto simile al nespolo ma con frutti più piccoli e più dolci. Il nome è usato soprattutto nelle zone a nord di Roma (Formello, Morlupo, Sacrofano). La crostata di Porsaraghi è un piatto tipico durante la Pentecoste.

Museo civico

Il museo ha sede a Palazzo Chigi e raccoglie tutti i materiali provenienti dal territorio del comune in un periodo compreso fra il IX secolo AC e il XV secolo DC. Tra i materiali esposti un bacile in bronzo della fine del VII secolo AC e due statue in marmo bianco, prive di testa, raffiguranti un personaggio maschile Leggi tutto…

Valli del Sorbo

Le valli del Sorbo ricadono all’interno del Parco di Vejo e sono un’area attraversato dal fiume Crèmera caratterizzata dai suggestivi valloni tufacei tipici della Campagna Romana. Qui si trovano bovini e cavalli che pascolano allo stato brado. Il fiume Cremera è sbarrato in corrispondenza dell’antica Mola (un mulino ad acqua ora diroccato), Leggi tutto…

Chiesa di San Michele Arcangelo

La chiesa di San Michele Arcangelo (o di Sant’Angelo) viene citata per la prima volta nel 1236. La semplice facciata presenta un portale centrale del XVI secolo. L’interno della chiesa, oggi sconsacrata, è a navata unica, con abside affrescato. E’ stata riaperta in occasione del Giubileo della Misericordia del 2016.

Chiesa di San Lorenzo

La chiesa di San Lorenzo risale forse al X secolo quando era un semplice edificio a navata unica. Nel XV secolo vennero aggiunte due navate laterali e un campanile davanti alla facciata proprio in corrispondenza del portale centrale di ingresso che venne murato. Nella navata sinistra sui primi due altari si trovano affreschi attribuiti Leggi tutto…

Top